Chirurgia plastica ed estetica: il 30 novembre da Medeste Health&Beauty OPEN DAY gratuito.
16515
post-template-default,single,single-post,postid-16515,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0.2,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-13.0,qode-theme-bridge,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive
chirugia-plastica-estetica-consulto-benessere-autostima

Chirurgia plastica ed estetica: il 30 novembre da Medeste Health&Beauty OPEN DAY gratuito.

Chirurgia plastica o estetica? Spesso si tende a confonderle e fonderle, ma il Ministero della Salute e il Sistema Sanitario Nazionale riconoscono un’unica disciplina: la Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica. “La chirurgia estetica, sostanzialmente, è una branca della chirurgia plastica“, sottolinea il dott. Giovanni Licata, Chirurgo plastico, estetico e ricostruttivo che collabora con Medeste Health&Beauty e la Casa di Cura Gibiino. Il chirurgo estetico, dunque, dovrebbe anche essere un chirurgo plastico.

 

La chirurgia plastica in campo medico

La chirurgia plastica è una branca generalista: “La collaborazione con le diverse specialità, siano esse ortopediche o il chirurgo generale o più recentemente la figura del chirurgo senologo – ha poi aggiunto il dott. Giovanni Licata – non possono prescindere dalla collaborazione con il chirurgo plastico. Il corretto equilibrio tra psiche e salute passa anche per l’autostima. È fondamentale, dunque, per pazienti che hanno subito interventi demolitivi importanti per tumori, è importante recuperare uno stato psicofisico di benessere grazie anche ad un miglioramento dell’aspetto estetico“.

 

Quali sono i principali trend in chirurgia plastica ed estetica?

Il trend principale continua ad essere la mastoplastica additiva o riduttiva, “ma anche la tendenza americana del ‘mommy makeover’ – ha sottolineato il dott. Licata -, vale a dire il ripristino delle forme post-gravidanza, è un trend nuovo in evoluzione“.

 

Quali le motivazioni principali dei pazienti che si sottopongono ad interventi?

La motivazione principale, nella maggioranza dei casi, è di carattere personale e ha a che fare con l’autostima. “Il desiderio di avere un decolleté più importante – queste le parole del dott. Giovanni Licata – spesso passa per un senso di femminilità non propriamente appagato, per cui poter migliorare l’aspetto del proprio corpo aiuta a migliorare notevolmente l’equilibrio psicofisico della persona“.

 

Vedi l’intervista completa al dott. Giovanni Licata nel nostro canale ufficiale YouTube.

 

Prossimi appuntamenti

Venerdì 30 novembre (dalle 10.00 alle 18.00) presso Medeste Health&Beauty e Casa di Cura Gibiino con un OPEN DAY rivolto a tutti coloro che vogliono approfondire tematiche riguardanti la chirurgia plastica ed estetica e hanno il desiderio (o ne sentono la necessità) di migliorare l’aspetto estetico del proprio corpo.

Per l’occasione, il dott. Giovanni Licata e la dott.ssa Susanna Pluchino, saranno a disposizione per un consulto GRATUITO e non vincolante. Il parere di un esperto, infatti, in questi casi può aiutare a far luce su dubbi, perplessità ed eventuali timori nel sottoporsi ad un intervento chirurgico.

Per informazioni e prenotazioni chiamare al centralino Medeste allo (0039) 342 394 7009.

Seguiteci anche sui nostri canali social per restare sempre informati su tutto: Facebook e Instagram.